Tiberto Brandolini d'Adda

Tiberto Brandolini d'Adda

Nato a Losanna (Svizzera) nel 1948, è laureato in diritto commerciale all’Università di Parma.

Dal 1972 al 1974 matura le prime esperienze lavorative nell’ambito delle attività internazionali di Fiat S.p.A. e alla Banca Lazard di Londra.

Nel 1975 è nominato Assistente del Direttore Generale per la Politica Industriale alla Commissione Economica Europea a Bruxelles.

Nel 1976 entra nella società Ifint, assumendo la carica di Direttore Generale Ifint France; nel 1985 diventa Direttore Generale per l’Europa e nel 1993 Amministratore Delegato di Exor Group (ex Ifint), società in cui dal 2003 al 2007 ricopre la carica di Vice Presidente.

Ha maturato un’ampia esperienza a livello internazionale, ricoprendo la carica di amministratore in diverse società: la compagnia d’assicurazioni Le Continent, Bolloré Investissements, Société Foncière Lyonnaise, Safic-Alcan e Château Margaux.

É stato membro e poi, dal 1997 al 2003, Presidente del “Conseil de Surveillance” del Club Méditerranée. Ha ricoperto la carica di Vice Presidente di Exor S.p.A. (ora EXOR N.V.), società derivante dalla fusione di IFI e IFIL Investments, dal 2009 al 2015. È stato Presidente di Exor S.A. Luxembourg dal 2007 al 2017. Attualmente, ricopre il ruolo di Presidente Onorario di Exor N.V.

Nel 2004, diventa Presidente del Consiglio di Sorveglianza di Sequana Capital (in precedenza Worms & Cie), del quale era Vice Presidente dal 2000. Nel 2005 assume l’incarico di Presidente del Consiglio d’Amministrazione di Sequana Capital ed è nominato Presidente e Direttore Generale. Dal 2007 al 2013 ricopre anche il ruolo di Presidente del Consiglio di Amministrazione di Sequana.

È stato membro del Consiglio di Amministrazione di Vittoria Assicurazioni S.p.A. dal 2004 al 2010 e del Consiglio di Amministrazione di Société Générale de Surveillance (SGS) dal 2005 al 2013.

Inoltre, dal 2015 a dicembre 2019 è stato nel Consiglio di Amministrazione di LumX Asset Management (Suisse) S.A. in qualità di consigliere indipendente.

Ricopre inoltre il ruolo di consigliere indipendente di YAFA S.p.A. (società che controlla Vittoria Assicurazioni S.p.A.).

È Amministratore della Giovanni Agnelli B.V.

È Officier de la Légion d’Honneur.

È entrato nel Consiglio di Amministrazione di Fiat S.p.A. il 30 maggio 2004 e dal 12 ottobre 2014 fa parte del Consiglio di Amministrazione di Fiat Chrysler Automobiles N.V.