Sign In
BORSA ITALIANA
15.05 EUR +3.94 %
NYSE
17.95 USD +3.34 %
Search
BORSA ITALIANA
15.05 EUR +3.94 %
NYSE
17.95 USD +3.34 %
Search

FCA ha partecipato all’evento finale del progetto europeo AdaptIVe

Torino, 7 luglio 2017

Aquisgrana, in Germania, recentemente ha ospitato l’AdaptIVe Final Event Congress e il roadshow “Driving Automation” con oltre 250 esperti provenienti da 20 Paesi di tutto il mondo. Il progetto AdaptIVe, cofinanziato da DG-CONNECT della Commissione Europea e supportato da EUCAR, vede la partecipazione di case automobilistiche, fornitori e istituti di ricerca a livello pre-competitivo sul tema delle “manovre automatizzate del veicolo”. Nel corso dei due giorni dell’evento, il progetto AdaptIVe ha illustrato le funzioni di guida automatizzata su otto vetture di diversi OEM e su un autocarro nella zona di Aquisgrana. Gli scenari di prova includevano un parcheggio a bassa velocità in un garage multipiano, guida urbana a media velocità su un percorso di prova e in autostrada ad alta velocità fino a 130 km/h. Con 28 partner provenienti da otto Paesi europei, AdaptIVe ha anticipato le prestazioni tecniche dei sistemi di guida automatizzata del veicolo. Il progetto ha testato e sviluppato applicazioni integrate in scenari stradali rilevanti con livelli differenti di complessità di traffico. Fra le varie case automobilistiche FCA – in collaborazione con CRF, il centro ricerche di FCA – ha contribuito al progetto con lo sviluppo e il test delle manovre automatizzate del veicolo su un prototipo presentato in occasione del Final Event. Il veicolo dimostrativo AdaptIVe FCA presenta diverse funzionalità, tra cui l’adeguamento ai limiti di velocità, il mantenimento della corsia, la possibilità di seguire il veicolo che precede con funzione stop&go, il sorpasso e la capacità di adeguarsi al livello di supporto secondo la complessità dello scenario e le esigenze del conducente. Il concetto chiave prevede di configurare le manovre automatizzate in livelli comportamentali multipli e consentire una scalabilità che permetta l’introduzione di sistemi di supporto avanzati per il conducente anche su vetture di segmento medio-basso.

  • FCA ha partecipato all’evento finale del progetto europeo AdaptIVe