Sign In
BORSA ITALIANA
9.46 EUR +0.64 %
NYSE
10.55 USD -0.28 %
Search
BORSA ITALIANA
9.46 EUR +0.64 %
NYSE
10.55 USD -0.28 %
Search

Una competizione per rendere i nostri stabilimenti ancora più “verdi” e sempre più sicuri

 

In FCA valorizziamo il contributo di ogni dipendente e tutti hanno la possibilità di contribuire al miglioramento continuo del nostro Gruppo.

Ne è un esempio l’iniziativa globale Environment, Health and Safety Leadership Awards (EHSLA) il cui scopo è quello di riconoscere lo straordinario impegno delle nostre persone che si mettono in gioco per progettare soluzioni innovative ed economiche nell’ambito dell’ambiente, dell’energia, della salute e della sicurezza.

Nata dall’Environment Leadership Awards (ELA) di Chrysler Group (1994), questa iniziativa è stata ampliata nel 2015 per comprendere anche i temi della salute e della sicurezza, dando vita alla prima edizione dell’Environment, Health and Safety Leadership Award (EHSLA) di FCA.

I progetti che concorrono all’EHSLA derivano da idee di singoli dipendenti e team, e possono comprendere anche fornitori che attraverso questa iniziativa uniscono le loro forze per rendere FCA ancora più virtuosa dal punto di vista ambientale e della sicurezza.

Lo sviluppo di un progetto impegna in prima persona chi vi partecipa, ognuno con la propria originalità e diversità, mentre l’azione congiunta di chi lo crea garantisce il successo degli sforzi profusi.

 

In quest’ottica l’EHSLA si pone come obiettivi:

  • riconoscere l’impegno delle persone che contribuiscono al miglioramento delle prestazioni dell’azienda attraverso processi produttivi e prodotti rispettosi dell’ambiente;
  • dimostrare l’impegno di FCA nei confronti delle tematiche legate ad ambiente, salute e sicurezza sia nei nostri stabilimenti, sia nelle comunità in cui operiamo;
  • promuovere buone prassi e stimolare il processo di condivisione delle conoscenze;
  • sviluppare una cultura legata alla consapevolezza ambientale e alla sicurezza all’interno dell’azienda.

Dai progetti proposti derivano esempi di buone prassi e le persone coinvolte diventano ambasciatori dei temi della sostenibilità, creando nuove opportunità di dialogo su questi temi.

 

La giuria - composta da auditor WCM internazionali - valuta che i progetti siano in linea con una serie di criteri dettati dalle logiche del World Class Manufacturing.

La competizione è articolata in due fasi. La prima vede competere i progetti di ogni regione operativa e Business Unit di FCA. La seconda vede i finalisti della prima fase concorrere per l’assegnazione del premio Globale.

FCA crede fermamente nelle idee delle proprie persone e offre loro la possibilità di vederle sviluppate. A riprova del coinvolgimento delle nostre persone in questo programma, solo nel 2015 gli stabilimenti coinvolti nella gara sono stati 150. La giuria ha avuto l’opportunità di valutare i migliori tra oltre 250 progetti “sostenibili”, pensati per ridurre il consumo energetico, per salvaguardare l’ambiente e per rendere il posto di lavoro sempre più sicuro.

2015 Environment, Health and Safety Leadership Awards Ceremony

Premiati i migliori 6 progetti a livello globale e i primi sette a livello EMEA

Febbraio 2016