Sign In
BORSA ITALIANA
11.47 EUR +0.26 %
NYSE
13.47 USD +0.22 %
Search
BORSA ITALIANA
11.47 EUR +0.26 %
NYSE
13.47 USD +0.22 %
Search

Perché lavorare in FCA

FCA è un gruppo automobilistico internazionale con 15 marchi, attività in 40 paesi e rapporti commerciali con clienti in oltre 140 paesi.

 

Entrare nell’universo FCA significa avere la possibilità di lavorare in un contesto dinamico e multiculturale, dove le persone vengono valorizzate per le loro attitudini e per le loro capacità, dove il metro di valutazione è la meritocrazia e dove il dialogo, il confronto e la partecipazione sono lo strumento per condividere idee e progetti al fine di raggiungere insieme ambiziosi obiettivi su scala globale.

Lo spirito e i valori che guidano il Gruppo creano le condizioni per assicurare a tutte le persone di FCA un futuro sicuro e stimolante, in un ambiente dove lo scambio culturale e di competenze sia fonte di crescita professionale e umana.

​​​

I nostri 5 princìpi


 

5 Ragioni per scegliere FCA


 

Investiamo nelle nostre persone: gestione e sviluppo dei dipendenti

Talent Management

​In un settore, come quello Automotive, caratterizzato da elevata competitività, continui cambiamenti e competenze tecniche distintive, la capacità di inserire le persone giuste nei ruoli-chiave è una leva essenziale. Da qui l’introduzione in FCA di un processo strutturato per individuare i dipendenti di maggior talento e accelerarne il percorso di crescita interna.

L’iniziativa Talent Management è stata estesa a tutti i Paesi in cui FCA è presente, nelle diverse unità di business e trasversalmente a tutti i livelli gerarchici, in modo da rafforzare la cultura aziendale e garantire alle persone adeguate opportunità professionali.

Le risorse-chiave, identificate in base al loro valore (in termini di performance e di leadership) e alle loro capacità di crescere in ruoli di maggiore responsabilità, vengono valutate attraverso un processo che coinvolge direttamente tutti i livelli, dal capo diretto al top management.

In tale prospettiva obiettivi principali del Talent Management sono:

  • identificare le persone dotate di potenziale per proseguire con successo la loro carriera

  • pianificare adeguate azioni di sviluppo

  • costruire efficaci piani di successione

  • privilegiare la crescita interna sulla base dei bisogni e delle opportunità dell’organizzazione.

 
​​​

Formazione & Sviluppo

La formazione è per noi una risorsa fondamentale per sostenere il percorso professionale dei dipendenti, fornire le competenze necessarie ad affrontare le sfide professionali e rispondere alle esigenze di business.

Il processo di formazione è focalizzato su quattro assi portanti: supportare in modo costante l'accrescimento delle professionalità automotive, sviluppare le capacità manageriali dei dipendenti a cui sono assegnate nuove responsabilità, assicurare che le competenze professionali siano allineate ai cambiamenti strategici, organizzativi e tecnologici e, infine, diffondere i valori e gli impegni che l'azienda ha assunto nei confronti dei suoi stakeholder. Per noi il training è, al tempo stesso, tensione agli obiettivi e occasione continua di scambio e di confronto con le migliori intelligenze aziendali, con i clienti e con gli esperti delle più importanti scuole tecniche e business school nel mondo.

La capacità del Gruppo di costruire un'impresa sostenibile capace di competere nel mercato globale, dipende dalla sua risorsa più importante: le sue persone. L'impegno del Gruppo per il costante sviluppo dei propri dipendenti si esprime attraverso numerose alternative, come la rotazione nelle posizioni ricoperte, il coaching, il mentoring, i programmi di formazione e sviluppo.

Da molto tempo ormai FCA è impegnata a perfezionare strategie e processi formativi allo scopo di raggiungere gli obiettivi di business prefissati e assicurare un approccio uniforme alla formazione dei dipendenti. È proprio questo approccio a permettere lo sviluppo di una cultura aziendale condivisa, decisa a perseguire il cambiamento, a orientare il senso di responsabilità e realizzare il miglioramento continuo.

 

 

Performance & Leadership Management

​​​​​​​​​​​​​​​​Cinque princìpi fondamentali guidano il Gruppo nella gestione e nello sviluppo del capitale umano e trovano la loro applicazione nel modello di valutazione:

  • meritocrazia – nel valorizzare l'eccellenza

  • leadership – come elemento guida nella gestione del cambiamento e delle persone

  • competizione – come fattore da ricercare e fare proprio

  • performance d'eccellenza – come punto di riferimento

  • affidabilità – garantire e fare quanto promesso.

 

Il processo di valutazione Performance & Leadership Management (PLM) ​è utilizzato in tutto il mondo per valutare i dipendenti del Gruppo (dirigenti, professional e impiegati)(1) ​e costituisce uno dei processi chiave per la gestione e lo sviluppo delle risorse umane.

Con il sistema di PLM i dipendenti vengono valutati e orientati in base ai loro risultati, attitudini e comportamenti attraverso la definizione di obiettivi specifici.

Questo processo di valutazione e di mappatura delle competenze, che rappresenta la base per la remunerazione variabile(1), è supportato da sistemi informatici che consentono ai responsabili di accedere in qualunque momento alle informazioni aggiornate sulle persone appartenenti alla propria unità organizzativa o che si trovino, anche indirettamente, sulla loro linea gerarchica.

Oltre al processo di Performance & Leadership Management (PLM), nel Gruppo vengono utilizzati anche altri processi di valutazione della performance dal cui risultato si ricava il pagamento di una retribuzione variabile individuale.

​​​

(1) Il processo di valutazione della Performance e della Leadership è la base per la definizione del contributo individuale al calcolo della retribuzione variabile di dirigenti e professional.

Salario minimo locale

​​​​​​In numerosi Paesi i livelli salariali minimi sono definiti in base a norme di legge e, in alcuni casi, prevedono anche differenziazioni per Regione/Stato o sulla base di altri criteri (es. Regno Unito, Francia, Spagna, Stati Uniti e Brasile).

​Laddove non esistano norme di legge specifiche in materia, spesso il salario minimo viene definito dalla contrattazione collettiva tra organizzazioni rappresentative dei datori di lavoro e sindacati dei lavoratori. Tale situazione si verifica, ad esempio, in Italia, in Germania e in Belgio, dove i trattamenti economici e le condizioni per l'impiego sono negoziati a livello territoriale o nazionale, lasciando poi alle aziende la possibilità di stabilire livelli salariali più alti.

 
​​​

Benefit sociali e economici

​​​​​​​Il pacchetto retributivo del Gruppo è allineato alle migliori pratiche internazionali e assicura compensi economici equi e attrattivi per tutti i dipendenti. Il Gruppo FCA offre inoltre un'ampia gamma di benefit che varia a seconda della categoria professionale, del Paese di impiego e delle politiche locali.​


 

Analisi di clima

FCA riconosce che le analisi di clima sono uno strumento utile per misurare il livello di soddisfazione dei dipendenti e comprenderne le attitudini, le opinioni e le motivazioni.

​Per derivarne risultati utili e traducibili in azioni, l'approccio del Gruppo è volto a considerare elementi importanti quali l'ampia copertura delle aree di business attraverso un campione rappresentativo, tempistiche adeguate per il corretto sviluppo dei piani d'azione e l'applicazione di una metodologia affidabile e consistente negli anni.

 
​​​