Jeep Groundhog Day

Lo spot Jeep “Groundhog Day” trionfa al Big Game 2020


12 febbraio 2020 - “Groundhog Day” del marchio Jeep® è lo spot pubblicitario trasmesso durante il Big Game più visto sui social media. Con oltre 100 milioni di visualizzazioni sui diversi canali social, lo spot si è anche aggiudicato numerosi premi da diverse riviste e pubblicazioni, tra cui People.

Realizzato per l’edizione 2020 del Super Bowl, lo spot televisivo di 60 secondi vede Bill Murray di nuovo nel ruolo di Phil Connors, il protagonista del film del 1993 “Groundhog Day” (in Italia conosciuto con il titolo “Ricomincio da capo”).


Nel film, Murray interpretava il ruolo di un meteorologo televisivo Phil Connors che veniva inviato a Punxsutawney, in Pennsylvania, per un servizio sui festeggiamenti annuali per il Giorno della Marmotta.

Il Giorno della Marmotta è una festa che affonda le sue radici nella tradizione olandese secondo la quale se una marmotta emerge dalla tana e vede la propria ombra l’inverno è destinato a durare per altre 6 settimane. Se invece non riesce a vedere la propria ombra allora l’inverno finirà presto.

Nel film, Murray rimane intrappolato in un loop temporale costretto a rivivere sempre lo stesso giorno – il Giorno della Marmotta – fino a quando non capisce cosa è veramente importante nella vita.

Nello spot, però, Murray ha qualcosa che nel film non aveva – una spettacolare Jeep Gladiator!

Infatti Murray non vede l’ora di alzarsi la mattina e salire sulla sua Gladiator. Con la sua marmotta, passano le giornate girando per la città fermandosi di tanto in tanto per godersi uno spettacolo di fuochi d’artificio, salutare il contadino del paese o farsi una partita a “colpisci una talpa”.

“Neppure nei suoi sogni più sfrenati un pubblicitario oserebbe immaginare di avere Bill Murray in uno spot per il Super Bowl e, soprattutto, di fargli indossare di nuovo i panni dell’iconico protagonista di ‘Ricomincio da capo’”, ha dichiarato Olivier François, Chief Marketing Officer di FCA. “Quando abbiamo saputo che il Giorno della Marmotta coincideva con la domenica del Super Bowl per la seconda volta in 54 anni, non abbiamo potuto fare a meno di cogliere l’occasione. Le stelle si sono allineate come per magia e Bill ha accettato di girare il suo primo spot nazionale”.

La cosa interessante è che questo spot quasi non veniva realizzato.

Murray ha accettato il progetto un paio di settimane prima della prevista messa in onda. Da quel momento è partita una corsa contro il tempo per assicurarci i diritti del film e della canzone “I Got You Babe” di Sonny & Cher.

Le riprese sono state effettuate dal 23 al 26 di gennaio a Woodstock, dove è stato girato il film nel 1993.

Ma non avevamo ancora uno slot di andata in onda durante la partita.

Fortunatamente, Fox Sports e la National Football League avevano previsto degli spot “floater” in caso di infortuni o pause non previste. I pubblicitari che avevano scelto i floater non avevano idea di quando il loro spot sarebbe andato in onda. “Groundhog Day” ha fatto il suo debutto durante il quarto tempo.

E il resto è storia.

Ecco alcuni dei principali riconoscimenti ricevuti dallo spot:

  • “Groundhog Day” si è aggiudicato il primo posto, tra 62 spot pubblicitari in lista, nella classifica di USA Today Ad Meter

  • Secondo la rivista People “Groundhog Day” è lo spot N°1 del Big Game

  • “Groundhog Day" ha conquistato il primo posto tra gli spot automobilistici su “YouTube AdBlitz 2020” (il secondo posto tra i 164 video in lista)

  • Adweek lo ha nominato spot numero uno del Super Bowl 2020

  • Lo spot “Groundhog Day” è già stato visualizzato 104.246.754 volte sui canali YouTube, Facebook, Twitter e Instagram del marchio Jeep

Storie Collegate

FCA al CES 2020

Leggi di più

Costruiamo il futuro partendo dalle nostre radici

Leggi di più