Sign In
BORSA ITALIANA
EUR 19.732 +0.26 %
NYSE
USD 24.15 +0.84 %
Search
BORSA ITALIANA
EUR 19.732 +0.26 %
NYSE
USD 24.15 +0.84 %
Search

La nostra logistica viaggia “green”




  • La nostra logistica viaggia “green”


In un mondo “che va di corsa” è importante non perdere di vista quali sono le azioni importanti per preservare l’ambiente che ci circonda. L’innovazione tecnologica mette a disposizione dell’uomo una molteplicità di soluzioni che possono aiutarci a migliorare i risultati delle nostre attività senza dimenticarci di rispettare l’ambiente.

​​​​​​​​Il trasporto di vetture e di componenti è una attività strategica per FCA che ha tra i suoi obiettivi anche quello di essere sempre più efficiente, innovativa e flessibile in tutta la sua catena di fornitura.

Ad esempio i-FAST Automotive Logistics (i-FAST AL)​, la società del Gruppo che si occupa in Europa del trasporto di vetture e veicoli commerciali, ha fatto diventare il suo punto di forza l’impiego delle tecnologie più moderne. Il fiore all’occhiello della società è la prima flotta di bisarche a metano liquido operativa in Europa. Ideate per missioni a lunga distanza, nascono dall’accordo tra i-FAST AL e Iveco che ha fornito le motrici Iveco Stralis NP, trasformate in bisarche per il trasporto di vetture e veicoli commerciali. Il metano è un carburante con basso livello di emissioni cui si aggiungono costi operativi contenuti.


​​​​​


Dopo una sperimentazione avvenuta nel corso del 2016, che ha riguardato uno studio di fattibilità e la raccolta di dati sul campo grazie ai chilometri percorsi con un veicolo di test realizzato ad hoc, i-FAST AL ha introdotto nella sua flotta un primo lotto di 10 bisarche a metano. Alla luce degli ottimi risultati ottenuti già dopo i primi mesi di utilizzo, l’azienda ha deciso di incrementare con altri 5 mezzi a metano la sua flotta.

Queste attività hanno contribuito a fare sì che i-FAST AL sia stata riconosciuta tra le aziende logistiche premiate da Assologistica come più innovative e sostenibili.


​​​​​


FCA fa uso anche di altre soluzioni per rendere i processi logistici più efficienti e sostenibili.

Un esempio è l’utilizzo della telematica che permette di gestire in tempo reale i percorsi dell’intera flotta, ottimizzando gli itinerari in modo da evitare viaggi a vuoto e da utilizzare al massimo la capacità di trasporto.

​​​​​

Non è solo l’utilizzo di moderne tecnologie a contribuire alla protezione dell’ambiente che ci circonda, ma anche il coinvolgimento delle persone. Gli autisti sono periodicamente coinvolti e formati su tematiche quali l’ottimizzazione del fattore di carico e l’importanza di adottare uno stile di guida responsabile. Limitando la velocità di guida, gli autisti hanno contribuito in prima persona a ridurre i consumi di carburante e, anche grazie all’ utilizzo di attrezzature di carico sempre più performanti, in un anno sono state evitate più di 400 tonnellate di CO2.

​Oltre a giocare un ruolo nelle nostre operazioni logistiche il metano è un elemento centrale della gamma prodotto di FCA. FCA è leader in Europa da oltre 15 anni nel campo delle vetture alimentate a metano. Dal 1997 il Gruppo ha venduto oltre 720.000 vetture e veicoli commerciali alimentati a metano.

FCA ogni giorno contribuisce attivamente per la transizione verso un’economia circolare, anche attraverso la promozione del biometano come combustibile alternativo per una mobilità sempre più sostenibile. ​Il biometano si ricava dalla purificazione del biogas prodotto da sostanze organiche quali i residui zootecnici, i sottoprodotti agroindustriali e i rifiuti urbani. I veicoli alimentati con questo carburante producono le stesse emissioni di CO2 di un veicolo elettrico alimentato con energia da fonti rinnovabili. Tutti i mezzi a metano di FCA possono già essere alimentati anche con biometano.

Questi sono solo alcuni dei risultati che dimostrano il continuo impegno di FCA per migliorare i processi, produttivi e non, attraverso un approccio rispettoso dell’ambiente e delle comunità locali, che coniuga la responsabilità delle persone con gli sviluppi tecnologici.

​​​​In questo racconto sono messi in evidenza esempi concreti dell’impegno di sostenibilità di FCA in sintonia con i principi che guidano l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e in particolare i seguenti Sustainable Development Goals:

​​

Dicembre 2017