Sign In
​​​​​​​​​

Persone

Circa 8.000: tanti sono oggi i lavoratori dello stabilimento FCA di Melfi, di cui circa 4.000 dedicati al montaggio dei veicoli. Quasi un quarto del totale (circa 1.800) sono i giovani entrati negli ultimi mesi che hanno consentito di formare una nuova squadra indispensabile per sostenere la straordinaria salita produttiva della fabbrica.

Lo stabilimento si sta così dirigendo verso la soglia dei venti turni di produzione alla settimana, in pratica un ciclo di produzione continuo. Questa sfida sta producendo risultati importanti, tra cui la riduzione dell’età media dello stabilimento e soprattutto l’incremento dei giovani laureati, oggi più che raddoppiati.​

I giovani talenti di Melfi Plant

Mattia, Alfonso, Francesca, Antonio, Noemi, Augello, Ruggiero e Salvatore sono alcuni dei 1.800 “ragazzi di Melfi” entrati da pochi mesi negli organici del grande stabilimento lucano di FCA. Rappresentano il presente ma soprattutto il futuro di un complesso che sforna a ritmo impressionante Renegade e 500X esportate con successo in cento Paesi.

Il fatto è due volte straordinario. Innanzitutto perché nessuna azienda negli ultimi anni ha assunto così tanti giovani, soprattutto nel Sud. E poi il modo in cui l’integrazione fra veterani e debuttanti ha funzionato fin da subito ha qualcosa di eccezionale. Merito di due generazioni, padri e figli, che si sono alleate, e di una organizzazione del lavoro che gira con la precisione di un orologio svizzero. Il futuro dell’auto Made in Italy passa anche da qui.

I giovani talenti di Melfi Plant

​​

“Dopo la laurea, questo è il mio primo impiego che considero vero e sono felice di averlo trovato nella mia terra. Mi piace quello che faccio”

Francesca, 32 anni, Laurea in Architettura d’Interni

​​“Per chi come me ha conosciuto la precarietà e il dover dipendere dai genitori, la fabbrica rappresenta un’opportunità straordinaria. Ora posso avere un mutuo per una casa tutta mia e suonare con i miei amici”

Alfonso, 29 anni, Diploma Liceo Artistico

 

​​

“Che cosa c’è di meglio per un neo-ingegnere meccanico come me che cominciare dal luogo dove un’automobile nasce, cioè dal montaggio?”

Salvatore, 28 anni, Laurea in Ingegneria Meccanica

​​​“Ho un compito che richiede attenzione e precisione, due doti che penso di avere. Ma voglio imparare anche altri mestieri, essere utile alla mia fabbrica e alla mia terra. Sono convinto che per fare una bella automobile ci voglia anche il tocco di un artista”

Mattia, 20 anni, Diploma Liceo Artistico

 

​​

“Quando ho messo piede in fabbrica per la prima volta ho sentito sulle mie spalle tutta la responsabilità di far parte di una squadra complessa e perfetta”

Noemi, 24 anni, Diploma Liceo Scientifico

​“Per un giovane avere un lavoro fisso, soprattutto in una regione come la Basilicata, è importantissimo. Con le 1.500 assunzioni di questi mesi, FCA ha abbattuto gli indici di disoccupazione della zona”

Augello, 26 anni, Laurea in Giurisprudenza

 

​​

“Il lavoro che svolgo è impegnativo, ma mi piace e mi soddisfa. Soprattutto non sono più un precario con l’incertezza del domani. Ora posso pensare a farmi una famiglia”

Ruggiero, 22 anni, Diploma Perito Elettrotecnico

​“Voglio lavorare nell’ambito automotive. Ora sono team leader, ma facendo del mio meglio ogni giorno spero di guadagnarmi la fiducia dell’azienda e avere l’opportunità di crescere professionalmente. Lo devo a me stesso e alla mia famiglia. E quando in paese incontro altri giovani, penso che tutti insieme stiamo costruendo qualche cosa di importante”

Pier Antonio, 27 anni, Laurea in Ingegneria Meccanica

 

FORMAZIONE E SVILUPPO PROFESSIONALE

​La formazione delle persone nello stabilimento di Melfi è considerata strategica per il successo. Per questo, già in fase di ristrutturazione dello stabilimento, per alcuni mesi la fabbrica si è trasformata in una scuola-laboratorio: tutti i dipendenti, sia quelli impegnati sulla linea di produzione sia quelli delle funzioni di staff, hanno ricevuto più di un milione di ore di lezione teorica e pratica.

A regime, il fabbisogno formativo della persona viene sempre valutato analizzando le competenze necessarie per ricoprire un certo ruolo e quelle effettivamente possedute. Le eventuali carenze vengono colmate progettando specifici percorsi formativi per le singole figure professionali, caratterizzati da attività d’aula e on the job.

​​​Melfi Academy

L’Academy, allocata all’interno dello stabilimento FCA Melfi, nasce con lo scopo di supportare, attraverso specifica formazione, lo stabilimento e i fornitori nello sviluppo delle competenze tecniche e metodologiche necessarie per essere competitivi.

La struttura si compone di aree dedicate all’erogazione del training e aree dedicate a laboratori che permettono di sperimentare sul campo immediatamente il know-how appreso, a disposizione non solo delle risorse di FCA Melfi, ma anche degli altri stabilimenti del Gruppo e dei fornitori.​